Il Laboratorio
Stampa
Fine Art
Privacy & Cookies Policy
menu-bg
gdfaf-logo
Vai ai contenuti
Se si parla di

tecnica di stampa

entra in gioco un'intera biblioteca di teorie, formule, procedure, strumentazioni. Sia chiaro, per me lo scopo di una stampa fine art non è solo quello di garantire l'estrema cura del processo tecnico, ma anche quello di trasmettere forti emozioni all'osservatore! Ma in questo reparto c'è spazio solo per la tecnica!
Se si parla di

stampa Fine Art bianco-nero

ciò che faccio è calibrare la risposta della macchina da stampa su due fronti: la distribuzione delle sfumatore di grigio e la loro miglior neutralizzazione lungo tutto l'intervallo che va dal nero profondo fino al bianco carta.

Queste operazioni sono la chiave per ottenere stampe bianco-nero uniformi, ricche di dettagli e prive di dominanti.
Se invece si parla di

stampa Fine Art a colori

i punti chiave che caratterizzano la costruzione dei miei profili colore sono: ampia riproducibilità, massima corrispondenza, ottimizzazione sui colori critici.

Attualmente il laboratorio è dominato da un plotter Epson UltraChrome Pro 12 ink, in grado di coprire il 99% dei colori certificati Pantone.
Torna ai contenuti